×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 562

Termostato STC-1000 - Controller temperatura

Vota questo articolo
(1 Vota)

Come già accennato nell'articolo "Sistema di refrigerazione a ventole", per ridurre la temperatura nel nostro acquario possiamo utilizzare un refrigeratore o delle ventole di raffreddamento.

In quest'ultimo caso per evitare di utilizzare un timer analogico o intervenire manualmente sull'accensione del sistema sarà necessario utilizzare un termostato che possa attivare le ventole al raggiungimento di un determinata temperatura.

Il termostato STC-1000 è sicuramente quello più utilizzato dagli acquariofili nel fai da te ed è anche quello più economico e facile da reperire su internet.

SCT-1000

Dopo aver impostato la temperatura, il sistema regolerà automaticamente il raffreddamento e il riscaldamento del nostro acquario grazie ad un sensore che potrà essere posto all'interno del vano filtro. Quando la temperatura dell'acqua sarà maggiore di quella impostata il termostato attiverà il sistema di raffreddamento viceversa quando sarà inferiore attiverà il riscaldatore. Consigliamo di utilizzare  l'STC-1000 anche per il riscaldamento, capita spesso infatti che il termostato del riscaldatore con il tempo possa rompersi o non funzionare correttamente provocando sbalzi termici con conseguenze negative all'interno della vasca.

Il termostato necessità di un'alimentazione a 220V, le due uscite a cui verranno collegati il riscaldatore e il sistema di refrigerazione, saranno entrambe a 220V.

Di seguito lo schema per eseguire i collegamenti elettrici:

N°1 e N°2 = Alimentazione Termostato STC-1000
N°3 e N°4 = Alimentazione Sensore
N°5 e N°6 = Alimentazione Riscaldatore
N°7 e N°8 = Alimentazione Sistema di refrigerazione

Schema collegamenti STC-1000

Per i collegamenti utilizzare un cavo elettrico con tre fili interni:

- Collegare il filo blu ai morsetti n.1-5-7 per alimentare le prese in cui verranno collegati i sistemi di riscaldamento/raffreddamento.
-
Collegare il filo marrone/nero al morsetto n.2 e alle 2 prese esterne e il filo giallo/verde (filo di massa) al centro della presa da 220V.
-
Collegare un filo blu tra il morsetto n.6 e la prima presa e tra il morsetto n.8 e la seconda presa elettrica.
-
Collegare la sonda.

Morsetti SCT-1000

L'utilizzo e l'impostazione dell’STC 1000 è semplice e intuitivo.

 Il pannello anteriore presenta 4 tasti:

- Accensione/Spegnimento
-
S - Menu delle impostazioni
- Freccia su/giù per regolare i parametri delle impostazioni

STC-1000

Impostare la temperatura utilizzando il pulsante "S" e parametrizzare le 4 funzioni utilizzando le due freccette per incrementare e/o decrementare il valore da impostare:

- Con F1 Impostare la temperatura ( es. 25 gradi)..
- Con F2 impostare lo scarto dell'intervallo della temperatura ( es. 0.4 gradi ).
- Con F3 impostare l'intervallo di ritardo temporale di accensione ( es  1 minuto ).
- Con F4 tarare la sonda se la temperatura rilevata è diversa rispetto a quella effettiva.

Utilizzando le impostazione sopra indicate quando la temperatura arriverà a 24.6 gradi si attiverà il riscaldatore, viceversa quando raggiungerà 25.4 gradi si attiverà il sistema di raffreddamento a ventole fino al raggiungimento della temperatura di  25 gradi precedentemente impostata.

SCT-1000

Pannello LCD SCT-1000

Il sistema è in funzione da circa 4 anni e non ha mai avuto nessun tipo di problema.

Ricordiamo che il termostato lavora con una corrente elettrica a 220V  e bisogna prestare la massima attenzione, evitare di cimentarsi nella realizzazione dell'impianto sopra esposto se non si è pratici con impianti elettrici e con il fai da te.

Acquarioitalia.it e l'autore dell'articolo non sono responsabili per eventuali danni arrecati a cose o persone nell'utilizzo di questa guida.

Letto 525 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti